Storia degli Europei
Euro 2008 - Quando l'Italia benedisse la Roja

Euro 2008 – Quando l’Italia benedisse la Roja

Sono già passati quattro anni da uno dei giorni più importanti del calcio spagnolo, quando la Spagna riuscì finalmente a scacciare i fantasmi dei quarti di finale, battendo l’Italia ai rigori. Grazie a quella vittoria, per la nazionale spagnola, che fino ad allora aveva vagato nel limbo, si aprirono le porte dell’Olimpo.
Euro 2004 - Grecia, la caduta degli dei

Euro 2004 – Grecia, la caduta degli dei

Nel luglio 2004, dopo l’impresa che vide la Grecia di Otto Rehagel vincere a sorpresa l’Europeo in Portogallo, oltretutto battendo per ben due volte i padroni di casa di un acerbo Cristiano Ronaldo, Piazza Syntagma ad Atene era l’apogeo del tripudio e della felicità. Otto anni dopo, le immagini provenienti da quella che un tempo...
Euro 2000 - Trezeguet e il gol della beffa

Euro 2000 – Trezeguet e il gol della beffa

Golden goal. Ma morte istantanea renderebbe meglio l’idea di quel momento in cui David Trezeguet fulminò Francesco Toldo nella finalissima dell’Europeo 2000 in quel di Rotterdam.  La risata beffarda a mo’ di iena dell’attacante francese, fresco di ingaggio da parte della Juventus, si contrapponeva all’inespressiva pallidezza nei volti degli italiani, che fino a pochi minuti prima...
Euro 1996 - La Germania fa tris

Euro 1996 – La Germania fa tris

Il golden goal, o morte subite, per dirla alla francese, ebbe i suoi natali nel 1996, durante la fase finale dell’Europeo organizzato dall’Inghilterra, la patria del calcio. Ad avere l’onore di battezzare questo rituale fu il tedesco Oliver Bierhoff, che, con una doppietta, diede alla Germania la vittoria nella finalissima contro la Repubblica Ceca. Tuttavia,...
Euro 1992 - Campioni per caso

Euro 1992 – Campioni per caso

In bermuda e infradito. Così furono sorpresi i calciatori della Danimarca nell’estate 1992, quando, dopo il forfait dell’ultima ora dell’ormai disgregata Jugoslavia, vennero chiamati alle armi, o meglio ripescati, per l’Europeo che si svolgeva nella vicina Svezia…
Euro 1988 - Il volo del cigno di Utrecht

Euro 1988 – Il volo del cigno di Utrecht

Spesso una grande manifestazione calcistica di breve tempo viene immortalata da un’istantanea, un momento preciso che passerà agli annali come la foto del torneo in questione. Se i Mondiali dell’86 furono fotografati dalla ‘Mano de Dios’ e dalla serpentina di Maradona contro l‘Inghilterra, gli Europei del 1988, che ebbero luogo nell’allora Germania Ovest, saranno ricordati...
Euro 1984 - Platini sul tetto d'Europa

Euro 1984 – Platini sul tetto d’Europa

Il 27 Giugno 1984 il Parco dei Principi di Parigi ospitava la finalissima dell’Europeo, che vedeva contro i padroni di casa della Francia contro la Spagna. Era destino che il primo titolo per la nazionale francese dovesse arrivare in casa. e grazie a un uomo in particolare, quel Michel Platini che, fino all’arrivo di Zinedine...
Euro 1980 - Hrubesch conquista Roma

Euro 1980 – Hrubesch conquista Roma

Giugno 1980. La storia si ripete. Dopo il sacco di Roma da parte dei lanzichenecchi nel 1527, un popolo del Nord Europa discende fino alla capitale dell’Impero Romano per farla sua. Ma stavolta erano solo 23 uomini, e il nome del conquistatore non è quello di Maarten van Heemskerck bensì quello di Horst Hrubesch. L’attaccante tedesco,...
Euro 1976 - Un rigore per la storia

Euro 1976 – Un rigore per la storia

In tutte le plurime dimostrazioni di arte umana, molto spesso il nome di un’opera prende il nome direttamente da un autore, vedi i vari Picasso, Renoir, Caravaggio e via discorrendo. Il calcio, in quanto compendio di vari gesti tecnici passati poi alla storia, non è immune da questa tradizione. Ma quando, il 20 Giungo 1976,...